richiedi
informazioni

Le origini della Cultura Rishi

Le origini della Cultura Rishi

Sabrina ha incontrato lo yoga a Palermo seguendo il suo Maestro Yogiraj Aruna Nath Giri e studiando gli insegnamenti di Yogamaharishi Dr. Swami Gitananda Giri conosciuto come “Lion of Pondicherry” e considerato uno tra i più eminenti Maestri di Yoga nel secolo scorso, esponente di una antica tradizione tantrica del Bengala e codificatore del sistema Ashtanga Yoga. Il Centro di Cultura Rishi Siari, fondato a Palermo da Aruna Nath Giri, troverà a Milano la sede in cui Sabrina trasmetterà gli insegnamenti di Swami Ji, per lei fonte di scoperta e gioia continua. Sabrina è stata capace di comprendere altre forme di yoga, rendendo il Centro aperto ad altre discipline.
Svami Gitananda Giri era considerato una delle maggiori autorità nel campo dello yoga e del tantra. La sua vastissima conoscenza e il suo metodo rigoroso, insieme a una forte ed energica personalità - per questo era conosciuto come “Lion of Pondicherry” - attiravano studenti e ricercatori da tutto il mondo.
Egli tenne centinaia di conferenze e seminari, curò migliaia di pubblicazioni.
La sua opera di diffusione dello yoga e della cultura spirituale indù è stata straordinaria. “Tu che ti ispirerai ai miei testi, risultato degli insegnamenti dei
miei maestri, sarai sicuramente benedetto nello studio e nell'applicazione dello Yoga”.
A Pondicherry, al Guru Kula di Sri Kambaliswamy Madam, Yogacharini Meenakshi Devi Bhavanani da tutti chiamata Ammaji, moglie di Swami Gitananda Giri Guru e il loro figlio Dr Ananda BalayogiBhavanani - straordinario successore di Swami Ji - proseguono l’intensa attività dei suoi insegnamenti. Sabrina in quel luogo è stata da loro designata con il titolo di Yogacharini della Paramparaya o linea spirituale attraverso cui viene trasmessa la tradizione.
Le origini della Cultura Rishi