richiedi
informazioni

VINIYOGA

Il termine viniyoga è tratto dagli Yoga-sūtra di Patañjali e fa riferimento a una «applicazione progressiva» delle tecniche dello yoga, applicazione che deve tenere conto dei diversi livelli dei praticanti e di tutte le loro caratteristiche individuali: sesso, età, salute, educazione, cultura, sensibilità, credo religioso, aspirazioni etc.
Il termine viniyoga si riferisce quindi allo spirito di tutto lo yoga, che ha sempre insistito sull’importanza e la necessità di adattare e calibrare la pratica alla singola persona – gli stessi principi possono adattarsi a ogni genere di praticante: dal bambino all’adulto, dall’atleta alla persona sedentaria o ammalata, rispettandone l’unicità e le aspirazioni.
Le tecniche di āsana, prāṇāyāma e mudrā proposte nel Viniyoga variano a seconda delle capacità e delle necessità del singolo praticante. La pratica può dunque prendere diverse direzioni: cura, prevenzione, allenamento e apprendimento sistematico, sviluppo delle potenzialità individuali o interiorizzazione.

Insegnante:
LAURA SABBADINI
Biografia
Prenota Lezione di prova